L’effimero momento prima di entrare in scena

Il momento prima di andare in scena, è sempre un momento magico, sospeso in una piccola bolla temporale.

Un attimo dove il silenzio prende il sopravvento, dove si cerca la solitudine, dove si dimentica tutto e ci si lascia attraversare dalle emozioni come sul letto di un fiume. Poco distante c’è il pubblico che aspetta l’inizio dello spettacolo. Si cerca il nulla, la tensione c’è, e non ha alcuna importanza per chi ci si esibisce, la tensione è sempre la stessa, anche se ci si sente isolati dal mondo. Pochi istanti, pochi respiri, ci separano dall’azione, dal gesto. Anche se tutto ciò è effimero e dura solo pochi istanti, se non ci fosse questa sensazione non si potrebbe entrare in scena. Ci si alza, le forze tornano prepotenti e si inizia. Il pubblico c’è si sente l’energia, ma è invisibile ai tuoi occhi, a volte odi gli applausi, ma sono sempre come se arrivassero da una valle distante. Ci sei tu e gli altri attori, compagni di quel viaggio che è lo spettacolo.

Annunci

Pubblicato il luglio 27, 2018 su teatro. Aggiungi ai preferiti il collegamento . Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: