La stagione del teatro in piazza

Non ci sono nuvole all’orizzonte, il sole scalda le piazze, i sampietrini diventano roventi, una bibita fresca, magari una birra é la scelta più logica; ma questo é il momento di scaricare e montare le scenografie per lo spettacolo da mettere un scena.

Ma si è chiaro, lo sanno tutti che il teatro é sofferenza.
Si forse é vero, quando si cade dai trampoli, e si rimane doloranti a terra, ma solo per un’istante, perché lo spettacolo deve continuare, e non é un modo di dire, é la realtà.
Quando si é a terra, l’unico pensiero é quelli di terminare la storia che si sta raccontando; per i punti di sutura o agli ortopedici c’è tempo.
Ci si rialza e si continua.
La stagione quella calda, sta per iniziare, e noi siano qui impazienti, pronti ad emozionare ed emozionarci.
Il sole scalderà le nostre giornate e le fiamme dei nostri fuochi scalderanno le notti.
Vi aspettiamo nelle piazze e nelle strade di questa estate con le nostre storie e la nostra pazzia.

cropped-teatrodelramino2.jpg

Annunci

Pubblicato il aprile 8, 2016 su teatro. Aggiungi ai preferiti il collegamento . Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: